PALESTRA DELLA SALUTE

Favorire nella popolazione sedentaria e con fattori di rischio, la diffusione di stili di vita attivi, attraverso la cooperazione tra Associazione Medici sportivi della provincia di Terni e Circoscrizioni, offrendo programmi motori adeguati, usufruendo di spazi al chiuso (palestre) ed all’aperto (parchi pubblici).


Favorire un invecchiamento sano significa da un lato promuovere la salute per prevenire i suoi problemi e le sue disabilità (garantendo un risparmio economico al sanitaria), dall’altro combattere le disparità a livello di salute stessa derivanti da fattori sociali, economici ed ambientali.

La “malattia ipocinetica” è oramai una emergenza sanitaria in tutta Europa, soprattutto molto costosa per la Sanità . Il nostro progetto vuole fornire alla popolazione il “come, dove, quando ” svolgere la propria attività fisica offrendo a tutti il supporto “qualificato e professionale” per assicurare continuità all’esercizio fisico nella quotidianità della vita.

AFA: Attività Fisica Adattata

Si tratta di programmi di esercizio fisico di gruppo (max 20 persone), non sanitari, appositamente disegnati per una serie di condizioni croniche.


I corsi A.F.A. vengono svolti due volte a settimana con la durata di un ora e prevedono dei protocolli di esercizio fisico validati e elaborati da un apposito gruppo di studio e condotti da soli Laureati in scienze motorie o Isef.

I corsi sono finalizzati a modificare lo stile di vita sia per prevenire che per mitigare una disabilità già presente ( sedentarietà con patologie associate, sovrappeso, lombalgie, dislipidemie, ridotta tolleranza agli idrati di carbonio, ipertensione arteriosa, osteoporosi, artrosi ecc) cioè tutte quelle patologie che non si sono ancora manifestate in maniera evidente o che da tempo si sono stabilizzate o cronicizzate.

È stato infatti dimostrato che in molte malattie croniche il processo disabilitante è aggravato dall’effetto aggiuntivo della sedentarietà. Questo circolo vizioso può essere interrotto con adeguati programmi di attività fisica regolare e continuata nel tempo.

L’Attività Fisica Adattata, se eseguita con costanza, può far recuperare tono ai muscoli, migliorare lo stato delle articolazioni, aumentare la resistenza alla fatica, ridurre il dolore e quindi migliorare la qualità della vita

EFA: Esercizio Fisico Adattato

Si tratta di programmi di esercizio fisico adattato a piccoli gruppi omogenei ( per patologia o caratteristiche specifiche) di massimo 8 persone, non sanitari, appositamente disegnati per una serie di condizioni fisiche e cliniche. I corsi hanno cadenza di tre volte a settimana con la durata di circa un ora. A tutti i partecipanti verranno eseguiti test funzionali a cadenze programmate.

I corsi sono finalizzati a modificare lo stile di vita per mitigare una disabilità presente e aggravata da patologie in atto o cronicizzate ( obesità, diabete, patologie cardiovascolari, dislipidemie, diabete, ipertensione arteriosa, patologie oncologiche osteoporosi, artrosi ecc) cioè tutte quelle patologie che limitano la qualità della vita o che l’esercizio fisico possa supportate positivamente la terapia farmacologica.

L’EFA, e individualmente dosata e somministrata, e cerca di far riacquistare all’assistito quella autonomia o sicurezza che la patologia ha fatto perdere. Determina il miglioramento delle capacità fisico-funzionali quali la capacità aerobica e la forza muscolare (riuscire a fare le attività quotidiane senza stancarsi), la mobilità articolare e la flessibilità (avere maggiore scioltezza in spalle, schiena, ginocchia, ecc) e l’incremento dell’equilibrio soprattutto per soggetti di età sup. ai 65 anni che hanno un aumentato rischio di cadute.

A.F.D.

A.F.D. (Attività fisica per Disabilità motoria e intellettivo relazionale) consiste in programmi di esercizi adattati a specifiche menomazioni funzionali per patologie di impatto disabilitante, moderato o severo, ad andamento cronico, ma stabili dal punto di vista clinico e riabilitativo.

Obiettivo principale è la promozione della cultura dell’attenzione ai bisogni dell’individuo, con la capacità di farsi carico delle necessità dell’altro, in particolare, della persona con disabilità.

Riatletizzazione e Prevenzione

RIATLETIZZAZIONE POST-INFORTUNIO Rivolto all’atleta agonista e amatoriale che ha subito un evento ad alto impatto traumatico a carico dell’apparato muscolo-scheletrico, per il quale si necessita un percorso di riabilitazione motoria specifica. Interventi metodologici in sala e in acqua per riequilibrio forza /elasticità; riequilibrio rapporti a carico della muscolatura agonista e antagonista; recupero propriocezione; ripristino cardiovascolare; ripristino schemi motori sportivi – specifici; riduzione rischio recidiva.

PROTOCOLLO PRE-PREPARAZIONE E PREVENZIONE Finalizzato all’ottenimento della migliore forma fisica e atletica, in prevenzione di eventuali traumi derivati da inadeguata preparazione fisico-atletica o non specificatamente adattata al singolo atleta. Protocollo prevenzione e riduzione rischi traumi muscolo tendinei; potenziamento muscolare e muscolo tendineo; incremento delle capacità condizionali; efficentamento aerobico e respiratorio.

Contattaci Ora

Per informazioni sulle palestre della salute, compila il modulo qui di seguito…

    Vuoi Parlare con noi?

    Puoi tranquillamente chiamarci
    al: 0744405310
    dal lun. al ven.
    dalle 09:00 alle 20:00

    Vuoi contattarci per e-mail?

    Puoi tranquillamente scriverci a:
    rigenera@piscinedellostadio.eu
    un nostro incaricato
    ti risponderà entro 24 ore.

    Avviso Importante

    Informiamo che il servizio SPA Thermae Saline non è al momento disponibile come da disposizioni dell’ultimo DPCM Covid-19 in vigore. 

    Sarà nostra premura informarvi appena il servizio tornerà di nuovo attivo.

    Grazie per l’attenzione

    Piscine dello Stadio Fitness & Wellness ssd arl