Scuola Nuoto FIN

ORGANIZZAZIONE GENERALE DELLA SCUOLA NUOTO

 

La scuola nuoto delle Piscine dello Stadio segue le norme e gli standard organizzativi e tecnici della Scuola Nuoto della Federazione Italiana Nuoto e propone la didattica e l’avviamento alle discipline acquatiche per bambini fin dal secondo anno , giovani ed adulti .

 

Il personale tecnico è costituito da istruttori della Federazione Italiana Nuoto e Laureati in Scienze Motorie altamente preparati non solo nella tecnica e didattica del nuoto, ma anche nella relazione con le diverse fasce di età.

 

Gli anni di esperienza nella didattica e promozione delle attività in acqua, hanno permesso nel tempo di sviluppare un percorso formativo costituito da protocolli d’ insegnamento di alta qualità, nati dal confronto e dallo studio di numerosi professionisti del settore.

 

Ogni livello della scuola nuoto ha degli obiettivi specifici, che permettono il raggiungimento di una progressiva formazione. La verifica dei risultati

è costantemente monitorata dal responsabile dei corsi e periodicamente valutata da tecnici che svolgono la funzione di tutoring. L’importante funzione di quest’ultimi è di aiutare gli insegnanti nella scelta delle metodologie e tecniche più adatte agli obiettivi formativi e alle caratteristiche dei bambini e adulti che frequentano i corsi. Il percorso formativo non si esaurisce solamente con l’acquisizione delle 4 principali nuotate, ed un eventuale passaggio all’attività agonistica, infatti ha importanti obbiettivi, che si concretizzano con uno sviluppo globale della cultura dell’acqua, attraverso l’acquisizione degli elementi base del nuoto sincronizzato, salvamento e pallanuoto, avendo come fine ultimo ed il più importante, LA SICUREZZA IN ACQUA.

PIANO PROPEDEUTICO PER IL CONSEGUIMENTO DEI BREVETTI DELLA SCUOLA NUOTO
Il percorso formativo prevede una progressione didattica suddivisa in livelli come evidenziato di seguito:
. 1° livello “ambientamento basic” vasca piccola Definito ambientamento generale volto principalmente a far familiarizzare l’allievo con l’ambiente e con l’acqua, l’acquisizione del rilassamento corporeo e educazione respiratoria; OBIETTIVI: – immersione del viso e respirazione. – rilassamento corporeo (stellina) e galleggiamenti supino e prono. – brevi spostamenti in posizione orizzontale (anche con sussidi)
. 1° livello “ambientamento advanced” vasca piccola Prevede un rafforzamento degli obiettivi del primo livello basic e l’acquisizione delle prime forme propulsive e conseguentemente raggiungimento dell’autonomia e indipendenza;
OBIETTIVI: -consolidamento degli atti respiratori . – spinte e scivolamenti sul petto e sul dorso ( siluro) – prime forme di propulsione sul dorso ( battuta di gambe  ) – tuffi da seduti o in ginocchio. . 1° livello “junior” vascda grande Prevede uno sviluppo della coordinazione motoria volta al controllo contemporaneo degli arti superiori ed inferiori attraverso l’acquisizione dello stile dorso e crawl; OBIETTIVI: – respirazione frontale con sussidi  con battuta di gambe stile crawl (mezza vasca ) – coordinazione del movimento del dorso – arti superiori ed inferiori. – piccoli tratti in apnea. – tuffo verticale ( pennello o in ginocchio dal bordo basso ) . 2° livello “junior” vasca grande E’ volto al perfezionamento delle nuotate a dorso e crawl e l’inserimento della gambata a rana e piccoli tratti di apnea; OBIETTIVI: –   nuotata completa stile dorso. –   respirazione laterale stile crawl ( con o senza appoggio ) –   elementi della gambata nello stile rana . –   raccolta oggetti didattici sul fondo vasca con apnee –   tuffo di partenza in ginocchio o in piedi dal blocchetto di partenza . . 3° livello “junior” vasca grande In questo livello si raggiunge uno sviluppo dell’immagine motoria e un controllo dei movimenti sempre più consapevole, continuando il perfezionamento dello stile dorso e crawl, l’acquisizione della nuotata a rana, e prime forme dello stile delfino; OBIETTIVI: – Dorso completo con partenza e virata elementare. – crawl completo con partenza e virata elementare – nuotata a rana . – esercizi di delfinizzazione e gambata a delfino. – tuffo di partenza e fase di apnea nel crawl e rana . 4° livello “junior” vasca grande Oltre al perfezionamento tecnico delle quattro nuotate in questa fase viene posta attenzione ai tuffi e virate; OBIETTIVI: –   mt 50 (25 dorso 25 stile ) –  nuotata a rana con tuffo e virata. –  nuotata a delfino con tuffo e virata. –  nuotata a farfalla. –  apnee prolungate. . 5° livello “junior” vasca grande Con il quinto livello si conclude il percorso didattico di base, saranno infatti impostati blandi allenamenti settoriali e prove a cronometro dei vari stili; OBIETTIVI: –   prove a cronometro . 50 mt. a — dorso 50 mt. a — crawl 50 mt. a — rana 25 mt a — delfino. n.b. = secondo tabella di riferimento in base all’ età e al sesso. . SPECIALIZZAZIONE Al termine del percorso formativo sviluppato precedentemente si prevede un approfondimento delle attività acquatiche attraverso esercizi per l’avviamento alla pallanuoto, il sincronizzato e il brevetto junior di abilità al salvamento. – 100 mt misti a cronometro.( secondo tabelle per età e sesso ) –  esercizi di base per la pallanuoto e il sincronizzato. – brevetto junior di abilità al salvamento. Il percorso formativo si sviluppa in due periodi di 4,5 mesi . Il primo dal 15 settembre e termina il 30 gennaio, il secondo dal 1 febbraio al 15 giugno. Al termine di ogni periodo è prevista una verifica del livello tecnico raggiunto dagli allievi e il rilascio del brevetto.
► dai 3 ai 14 anni – durata lezione 40 min Frequenza bisettimanale : Lunedì/Giovedì – Martedì/Venerdì – Mercoledì/Sabato orari : dalle 16.30 alle 19.00 Frequenza monosettimanale : Mercoledì dalle 16.30 alle 19.00 o Sabato dalle 9.15 alle 12.35 . ► dai 15 ai 18 anni – durata lezione 50 min Frequenza bisettimanale : Lunedì/Giovedì – Martedì/Venerdì orari : dalle 18.15.30 alle 19.05 . ► adulti – durata lezione 50 min – Corsi di ambientamento e perfezionamento Frequenza bisettimanale : Lunedì/Giovedì – Martedì/Venerdì orari : dalle 9.00 alle 11.45 – dalle 13.15 alle 15.15 – dalle 19.00 alle 21.30 Frequenza monosettimanale : Sabato dalle 9.15 alle 12.35
Gare Sociali Si svolgeranno 2 gare sociali presumibilmente nel mese di dicembre e in coincidenza della festività della Pasqua che permetteranno a tutti i bambini e ragazzi di misurarsi in una gara predisposta secondo il regolamento della F.I.N. Gare propaganda Inoltre la scuola nuoto prevede la partecipazione a gare propaganda organizzate dai vari enti di promozione sportiva nel territorio ternano e umbro, Preagonistica Ultima tappa della scuola nuoto è costituita dall’avviamento all’attività agonistica. Questa fase prevede l’affinamento delle tecniche e lo sviluppo delle capacità condizionali. È prevista la partecipazione a gare del settore organizzate dalla federazione italiana nuoto. Il settore è curato da allenatori 1° e 2° livello della F.I.N.